Ciao Marika, quando hai debuttato nel cinema hard e come mai questa scelta? Ho fatto l'Academy di Rocco Siffredi l'estate scorsa. Ho scelto questa svolta professionale, perché sentivo di vivere una vita che non era più la mia: non ero soddisfatta. Avevo bisogno di qualcosa in più, principalmente per credere in me stessa. Che lavoro facevi prima dei set e delle telecamere a luci rosse? Prima ero commessa in un supermercato. Mi piace stare in mezzo alla gente e so di aver scelto un enorme cambiamento rispetto a prima. Non sono una grande esperta di film hardcore, ma mi piace molto il sesso: mi piace farlo e sto accrescendo la competenza nel farlo di fronte alle telecamere. Sei single e vivi da sola? Vivo con mia mamma e mio fratello maggiore. Mia mamma mi appoggia in tutto e per tutto: è lei che mi sprona molte volte, anche ad essere... meno timida. Per chi lavora nell'intrattenimento xxx è importante avere il sostegno della famiglia? Sì e dalla parte di mia mamma, per fortuna, ho il massimo appoggio nelle mie scelte. Solo con mio fratello ho avuto qualche difficoltà inizialmente. Non ha vissuto bene la mia decisione, ma forse proprio perché è il fratello maggiore ed è comprensibile che ci sia un sentimento protettivo. Anche le mie amiche più strette hanno compreso e appoggiato la mia scelta, così come altre persone. Ma mica tutti: tante persone sparlano. Forse vorrebbero essere sui set che vedono su Internet o forse si divertono a giudicare le scelte di altre persone, non lo so. Negli ultimi mesi hai partecipato a diverse produzioni per adulti, tra cui un lungometraggio Milano-Roma "su e giù" per l'Italia e un capitolo di una speciale clinica: Sono contenta dell'opportunità di girare con Rocco. In realtà sono ancora un po' timida e per lasciarmi andare ci metto un po', rispetto ai tempi delle produzioni per adulti. Nel fim che abbiamo girato a Roma e Milano, all'inizio ero in soggezione. Ma lui è davvero un maestro nel far sentire l'attrice a proprio agio sul set. Raccontaci qualcosa che nessuno conosce: cosa ti piace mangiare, hai passioni nascoste? Una mia passione personale? Le immersioni subacquee: mi piace il mare, mi piace guardare i pesci, entrare nel mondo sottomarino con le bombole. Mi piace, per staccare dal mondo esterno: sono stata in Mar Rosso, Indonesia, Thailandia. E mi piace mangiare: adoro la cucina italiana (spoiler: le piace il risotto!) ma, quando faccio la turista, adoro assaggiare le specialità locali. Il tuo colore, al naturale, qual'è? Sono bionda: colore biondo cenere. Ci sarai quindi alla festa dei lavoratori organizzata nel weekend da Rocco Siffredi vicino a Brindisi? Sì, ho avuto alcuni impegni professionali alla fine di aprile in Toscana, ma sono pronta per il Primo Maggio tra... i tanti ulivi della Puglia.

VIDEO TOTALI: 1

VALUTAZIONE: 0% (0 Votes)

Video Views: 29

VISUALIZZAZIONI MEDIE: 29

GENERE: FEMMINA


ETNIA: AGGIORNARE

COLORE CAPELLI: Biondi

COLORE OCCHI: Neri